Il camino barocco

Alcuni esempi:

camino barocco con specchiera
camino barocco
barocco
Palazzo Labia, Venezia
Palazzo Parodi, Genova
Museo Carnavalet, Parigi

Il Barocco contraddistingue quel periodo che va dal Seicento al Settecento, caratterizzato dalla voglia di meravigliare con l'esaltazione del movimento, l'ampollosità e l'enfasi delle forme. Anche l'arte di costruire i camini subisce l'influsso di questo periodo; viene esaltata la grandiosità e la monumentalità accompagnata dalla varietà e dalla vivacità delle strutture. Si possono così vedere camini con cappe a stucco sempre più grandiose, di forma rettangolare e arricchite con figure allegoriche o mitologiche, festoni fioriti, busti e fregi.

La bocca del camino resta contornata in marmo e mantiene forme più semplici dove molte delle caratteristiche del periodo precedente continuano ad essere presenti, come ad esempio la figura dell'uomo con funzione di cariatide. L'architrave in marmo di colore che va dal giallo al rosso viene lavorato ad intarsio con piccole volute.

In Francia, ma anche in Italia specialmente a Venezia, durante il periodo che prende il nome di rococò, si tende a ridurre le proporzioni dei camini preferendo camini con forme più piccole e raccolte, anche la decorazione della cappa viene progressivamente mascherata fino ad essere sostituita da grosse specchiere entro cornici in legno dorato intagliato o da riquadri a stucco che raggiungono il soffitto; viene esaltata la grazia ed il colore a discapito della maestà.

Nel Settecento troviamo vari stili che si susseguono a secondo della regione in cui ci troviamo, caratterizzati però dalle forme minute e aggraziate. Per esempio in Piemonte prevale lo stile rocaille basato su volute armoniose e virtuosistiche, in Lombardia lo stile è più solenne e monumentale, nel napoletano si hanno influenze spagnole, a Venezia prevale il rococò.
Anche gli accessori come il soffietto, la paletta, le molle, il telaio parafiamma, l'attizzatoio, etc. incominciano ad avere una loro importanza nell'arredo dell'ambiente e si arricchiscono con le forme più svariate, in legno o ferro battuto.

I caminetti