Guida biomasse

Ti segnalo la guida biomasse 2009, il supplemento a "La Termotecnica" dicembre 2008.

Copertina opuscolo: Guida biomasse 2009
Copertina opuscolo supplemento a La Termotecnica, guida biomasse 2009

Si tratta di un opuscolo informativo che raccoglie le news sul mondo della biomassa legnosa e un elenco delle principali aziende operanti nel settore.

La rivista La Termotecnica invece, nel numero uscito a dicembre 2008 propone un interessante studio del Dott. Giovanni Carminati dal titolo "Analisi delle polveri nei camini dei termo-valorizzatori", (articolo scaricabile seguendo il link e che ti invito a leggere), scritto probabilmente per rispondere alle questioni sollevate dallo scienziato Stefano Montanari in merito ai rischi per la salute di tali polveri, come abbiamo visto nel video del post precedente.
(l'articolo è scaricabile al seguente link: http://www.latermotecnica.net/pdf_riv/200812/20081209003_1.pdf)

Altri interessanti articoli sulle biomasse si trovano nei numeri di Maggio 2008 e Giugno 2008 della rivista La Termotecnica, dal titolo "Idrogeno da fermentazione di biomasse con popolazioni batteriche miste", a cura del prof. Bernardo Ruggeri del Politecnico di Torino, del dott. ing. Paola Zitella, dell'ing. Aron Scaletta e del dott. ing. Michele Goretti, Università degli studi di Perugia.

Nell'articolo introduttivo si dice che il processo di fermentazione anaerobica di biomassa in assenza di luce ad opera di popolazioni batteriche miste promette di costituire una valida opportunità al fine di produrre energia termica ed elettrica sfruttando gli scarti dell'industria agroalimentare.

L'articolo spiega la tipologia e la disponibilità di biomassa e i criteri di scelta adottati e descrive il processo di fermentazione anaerobica con particolare attenzione ai parametri chiave inerenti le reazioni biochimiche operate dai microrganismi. In conclusione (nella seconda parte) viene delineata l'attività di progettazione di un impianto pilota a due stadi per la produzione e la purificazione dei bio-idrogeno e biogas.

Si tratta di studi interessanti che aprono nuove prospettive industriali nel settore energetico partendo da scarti legnosi. Resta da valutare, a mio avviso, il bilancio energetico per la produzione di idrogeno, cioè l'energia necessaria per mettere in piedi un impianto di quel tipo e mantenerlo in funzione, e l'energia che si ricava dalla produzione di idrogeno dopo essere stato "lavato".