Home page





Archivio articoli
Mappa sito
Cerca nel sito

Abbandono: un fuoco che si spegne

Le aziende
Link utili
Domande
Interviste

New Forum

Archivio messaggi
Regolamento Forum

Bibliografia

Mercatino New
Fiere e mostre
I restauratori

Chi siamo
Lettere


Scrivi allo Staff di fuocoelegna.it:
Indirizzo email


Staff fuoco e legna

Via Grazioli 10
I - 10076 Nole (To)


Scrivi al Webmaster

Aggiornata al
07 September 2006

Forum sul riscaldamento a legna
caminetti stufe e caldaie a legna e a pellets
Archivio

Cerca nel forum:
or and

Pagina:
  • Oggetto: piccolo camino-stufa di emilio del 2003-10-03 09:43:44
    Messaggio: Avrei intenzione di installare un piccolo caminetto-stufa alimentato a pellet nella camera da letto con una volumetria di circa 60 metri cubi. Esistono in commercio produzioni per piccole volumetrie con simili alimentazioni?
    Grazie per la cortese risposta
    Emilio

  • Oggetto: pellet di paolo del 2003-10-02 23:11:58
    Messaggio: cerco pellet nella zona di mestre e dintorni divenezia

  • Oggetto: ricerca oellet di paolo del 2003-10-02 23:01:18
    Messaggio: cerco pellet a mestre e dintorni divenezia

  • Oggetto: Pelletts di Tatiana del 2003-10-02 22:32:48
    Messaggio: Scusate se pongo tante domande,ma accingendomi a riscaldare la mia casetta con i pelletts ,vorrei saperne di piu':Come operare la scelta,ad esempio?Qual'e' il giusto prezzo "medio " da pattuire?Conviene il trasporto a domicilio da parte delle grandi fabbriche(es. tipo" palazzetti pelletts express") e da ultimo,qualcuno conosce le stufe a pelletts della marca Palazzetti?La marca e' molto rinomata e mi starei decidendo all'acquisto...Vi prego datemi il Vs. parere!!Grazie mille

  • Oggetto: la scelta migliore di paolo del 2003-10-01 23:57:49
    Messaggio: Salve,vorrei comprare una stufa in ghisa per riscaldare
    un'ambiente di circa 120 metri quadrati posti su due livelli e mi trovo indeciso sulla scelta.I modelli che mi hanno interessato sono principalmente due: jotul f600 cb e vermont serie federal 288c.
    Se chi ha o conosce questi modelli e mi può fornire indicazioni sul reale funzionamento di questi tipi di stufe mi farebbe un grosso favore.Ovviamente sarebbero bene accetti cosigli su altri modelli in ghisa.
    Un sentito grazie a chiunque abbia la gentilezza di rispondere.
    paolo
    • Re: la scelta migliore di casafelice.it del 2003-10-02 20:46:08
      Buongiorno,su due livelli,non si scaldera' in modo ottimale, attenzione che le stufe in ghisa, per sicurezza, deve renderle inavvicinabili, con un apposito recinto, perche tali genere di stufe spesso e volentieri,possono provocare gravi scottature,saluti,
      Felice,

  • Oggetto: COMIGNOLI EOLICI A SFERA di EDOARDO GUALTIERI del 2003-10-02 17:43:43
    Messaggio: SALVE A TUTTI, IO VORREI TUTTE LE NOTIZIE POSSIBILI SU QUESTI BENEDETTI COMIGNOLI A SFERA CHE GIRANO. DAL PREZZO ELEVATO CHE HANNO E LA LORO LARGA DIFFUSIONE ALMENO NELLA MIA ZONA(MARCHE), SEMBRANO ESSERE MIRACOLOSI; OPPURE SONO SOLO UNA "FREGATURA" COME I CATALIZZATORI PER AUTO DELLA TACHER O GLI CD ANTI AUTOVELOX APPESI SUL PARABREZZA DELLE AUTO?

    VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DELLE INFORMAZIONI A RIGUARDO,

    SALUTI EDOARDO
    • Re: COMIGNOLI EOLICI A SFERA di casafelice.it del 2003-10-02 20:32:09
      Buongiorno,se la canna fumi e' perfetta non ha bisogno di nessun artificio, se non lo e' bisogna renderla tale, senza nessuna girante,ne a motore, e tantomeno manuale, tali oggetti in molti casi, si sono rivelati dannosi, Saluti,Felice.

  • Oggetto: chi ha comprato una castellamonte? di paolo del 2003-06-16 21:22:20
    Messaggio: Salve,in passato ho scritto per avere info sulle stufe di castellamonte e non ho mai avuto risposta.Consultando l'archivio ho notato che tutti quelli che hanno fatto una richiesta simile alla mia
    hanno fatto la stessa fine.
    Un dubbio or m'assale:ma proprio nessuno ha una castellamonte?
    Saluti paolo
    • Re: chi ha comprato una castellamonte? di pasquale del 2003-06-18 14:22:34
      Sono in procinto di ordinarne una da sfruttare il prossimo inverno .....

      ti faro' sapere
      • Re: Re: chi ha comprato una castellamonte? di Pasquale del 2003-10-02 14:21:01
        Finalmente e' arrivata, per correttezza non cito la marca..... per ora non posso esprimere giudizi circa la funzionalita' in quanto l'ho accesa solo un'oretta per provarla dopo di che il calore era tale che non ho piu' aggiunto legna.

        Vorrei chiedere informazioni circa l'umidificazione dell'aria:
        Ho notato che in questo forum si consiglia sempre di scegliere caminetti con umidificatore; questo tipo di stufe non funzionano come caminetti ad aria calda?
        Ho visto mentre la montavano (pesa 350Kg) che dentro il rivestimento ceramico c'e' il bruciatore vero e proprio in mateiale refrattario ed un condotto fumi inox che fa da scambiatore e si sviluppa per tutta l'altezza della stufa.
        Ha senso mettere un recipiente con acqua sopra lo scambiatore?
        • Re: Re: Re: chi ha comprato una castellamonte? di casafelice.it del 2003-10-02 16:47:41
          Buongiorno le stufe, vanno accese nella stagione fredda
          dopodiche', si potra dare un giudizio sereno, le stufe, sopracitate, sono belle......... saluti,Felice.

  • Oggetto: Potere calorico di Gerardo del 2003-01-24 13:57:40
    Messaggio: Buongiorno a tutti. Qual'è il materiale tra questi elencati che ha il maggiore potere calorico:
    sansa,
    noccioli di olive,
    bucce di noccioli,
    bucce di pinoli.
    • Re: Potere calorico di Antonio del 2003-01-24 22:22:16
      A che fine tela domanda?
      • Re: Re: Potere calorico di Gerardo del 2003-01-26 18:05:35
        Perchè posseggo una caldaia a combustione alternativa, come:
        sansa, bucce di nocciola, bucce di pinoli...
        Quindi mi chiedevo quale materiale tra questi possiede più potere calorico.
    • Re: Potere calorico di sergio del 2003-10-02 15:30:55
      Ho la possibilità di acquistare,ovviamente a prezzi diversi, legna da ardere di olivo,castagno,quercia o faggio.Per valutare correttamente il rapporto qualità-prezzo e considerato che il legno sarà bruciato in un camino della Montegrappa mi sarebbe utile conoscere
      il diverso indice di potere calorico dei tipi di legno summenzionati. Potete mettere nel sito una tabellina con queste informazioni ? grazie.cari saluti.
      • Re: Re: Potere calorico di casafelice.it del 2003-10-02 16:35:51
        Buongiorno, il potere calorifico del legno a parita' di stagionatura,e' TUTTO UGUALE, e' quindi l'ora di sfatare certi pregiudizi, c'e' il legno piu' compatto quindi dura di piu', ma, inquanto a calore, sono tutti uguali, stessa quantita' di lignina, e stessa, cellulosa, dal punto di vista comportamentale, i peggiori sono il faggio e il castagno, ma questo e' un altro discorso,saluti,Felice.
    • Re: Potere calorico di casafelice.it del 2003-10-02 16:26:00
      Buongiorno, tale grado di umidita' tale resa,saluti,Felice.

  • Oggetto: detrazione irpef di dieghez del 2003-10-01 00:55:57
    Messaggio: Intenzionato a collocare una seconda stufa a legna in casa, su un secondo ambiente vorrei sapere se è possibile fruire nuovamente della detraz. irpef 36% dopo averlo fatto una prima volta lo scorso anno, per l'acquisto della prima stufa.Se si, la domanda va ripresentata?grazie per l'eventuale aiuto.
    • Re: detrazione irpef di casafelice.com del 2003-10-01 20:07:21
      Buongiorno, si, ma ripresenti una nuova domanda,saluti,Felice.
    • Re: detrazione irpef di spiderslan del 2003-10-02 11:36:38
      mi dici la documentazione che devi possedere e in breve come hai operato.

  • Oggetto: Il vetro si sporca di massimo del 2003-09-30 14:42:47
    Messaggio: Spesso seguo le discussioni di questo utilissimo Forum.
    La mia insoddisfazione del caminetto monoblocco,che sembra essere anche di altri, è che utilizzando il camino per circa 5 ore al giorno non basta pulire il vetro una volta la settimana.
    Sono arrivato a delle conclusioni che mi piacerebbe condividere con voi tutti.
    Chiudere il bracere dietro un vetro è penalizzante dal punto di vista estetico.Se poi il vetro si sporca........mi innervosisco!!!!
    1 Una volta ben acceso il bracere per una maggior resa bisognerebbe limitare adeguatamente l'aria per la combustione.In pratica gli do tutta aria sempre per diminuire la sporchevolezza del vetro.
    2 La legna si cerca sempre di prenderla ben stagionata e conservarla asciutta, ma tale perfezione non sempre è soddisfatta.Per fortuna la macchina che posseggo scalda molto bene e quest'anno ho intenzione di acquistare prevalentemente legna morbida, che fa fiamma ma meno brace.
    3Quando si lascia spegnere il camino l'ultima combustione è pessima e ciò sporca il vetro.Dopo 3o4 spegnimenti il vetro ne paga le conseguenze.
    5 Il mio monoblocco è aperto su due lati.L'angolo effettivamente è quello che da problemi.Infatti è la parte di vetro più distante dalla fiamma e quindi più fredda oltre ad essere meno sottoposta alla corrente d'aria ascensionale.Inoltre mancando quasi completamente la parete in refrattario risulta essere il lato più freddo del bracere.Quest'ultimo fenomeno lo noto quando caricando il camino la fiamma spesso sembra venir attirata nella parte opposta al lato aperto.
    Conclusione:chi usa il caminetto per riscaldare non potrà avere sempre il vetro trasparente,chi usa il caminetto solo al sabato sera o la domenica pomeriggio si può godere il focolare...ma quanto gli costa!!.
    Ciao a tutti
    • Re: Il vetro si sporca di casafelice.it del 2003-09-30 19:45:20
      Buongiorno, ho letto e riletto il suo scritto, ma mi scusi, non sono riuscito a capire quale e' il suo problema, saluti,Felice.
      • Re: Re: Il vetro si sporca di Massimo del 2003-10-01 09:03:37
        Personalmente mi aspettavo che il vetro si sporcasse meno.Inizialmente pensavo ci fosse qualche problema di installazione, ma poi confrontandomi con amici e leggendo varie segnalazioni del forum ho accettato la realtà.Volevo sapere se le convinzioni a cui sono arrivato sono più o meno corrette oppure no, oltre a condividerle con tutti voi.
        Grazie mille
        • Re: Re: Re: Il vetro si sporca di casafelice.it del 2003-10-01 20:21:19
          Buongiorno, il vetro si sporca per molteplici ragioni;
          Se, il caminetto non e' munito del dispositivo "vetro pulito". Se, si brucia del legno non stagionato.
          Se, la canna fumi, non e' perfetta.
          Se, il camino,sul tetto e' piu' basso del colmo.
          Se, il caminetto e' di qualita' scarsa.
          Se, l'utente usa poca attenzione nell'accensione a freddo.
          Se, manca, o se la presa d'aria esterna, e' insufficiente. Saluti, Felice.

<< Pagina precedente | Pagina successiva >>