Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Vai alla radice del thread

  • Oggetto: "Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco" di Giovanni Iemmi del 23/01/2009, 10:33
    fa piacere che tu abbia risolto i tuoi problemi. Io sono dell'idea che sarebbe utile sapere marca e modello, in modo che chi dovesse avere problemi con quel caminetto possa far riferimento al tuo messaggio, ma se non vuoi non è un problema. L'unica critica: spero tu abbia sbagliato a scrivere e l'isolante usato sia lana di roccia e non di vetro, altrimenti tra poche settimane sarà come non l'avessi isolato. La lana di vetro non resiste al calore.

  • Leggi il regolamento del forum. Il tuo indirizzo IP: 54.196.65.166 viene memorizzato, ma non visualizzato.

    Il tuo nome:
    La tua email:
    Verifica. Riscrivi email:
    Oggetto del messaggio:
    Il tuo messaggio:

    La password è 417940. Inserisci la prima e l'ultima cifra della password senza spazi nel codice di controllo!

    Codice di controllo:
    Con l'invio del messaggio dichiari di aver letto:

    Dichiari inoltre di accettare la pubblicazione del tuo messaggio sul sito e di assumerti ogni responsabilità civile e penale in merito al contenuto del messaggio. La tua email serve come verifica utente per poterti contattare in merito ai contenuti del tuo messaggio e non viene pubblicata. Se inserisci un tuo indirizzo email valido, ti viene spedita una email che ti autorizza a pubblicare il messaggio.

    Messaggi di risposta:

    Re: Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco di Simone T. del 23/01/2009, 11:26
    Salve, infatti ho sbagliato ed è lana di roccia.;)
    Mentre la marca è Piazzetta e mod 801/HT. Di simili a questo della Piazzetta ce ne sono molti quindi il discorso credo possa valere per tutti. Per il fatto dell'aria che lambisce il vetro pulendolo è strano che la Piazzetta adotta il sistema negli inserti da camino e non nei monoblocchi. Bohhh...vai a sapere il perchè...
    Re: Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco di Lele del 23/01/2009, 12:17
    Guarnizione a treccia, deflettore grande, aspirazione dall'alto e uscita dal basso....mi gioco 100 euro che e' un piazzetta come il mio!! Scherzo!!
    Scommessa a parte credo che se Simone avesse proceduto subito all'intubamento della canna fumaria in refrattario migliorando cosi' il tiraggio avrebbe forse (dico forse) risolto i suoi problemi senza togliere la guarnizione e tagliare il deflettore che solo a scriverle queste cose mi prende male, spece se si tratta di una macchina da quasi 3000 euro. Inoltre cosi' facendo e' probabile una perdita di prestazioni visto che il deflettore e' posto li suppongo per recuperare il calore dei fumi.
    Cmq tutto e' bene quel che finisce bene anche se per curiosita' (e sicurezza) proverei a reinstallare la guarnizione.
    Un saluto