Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Vai alla radice del thread

  • Oggetto: "Re: seri problemi col camino cpc aiutatemi oppure leggete prima di pensare di acquistarlo." di Roberto del 07/01/2010, 16:27
    Ciao Salvatore,
    sono circa tre anni che ho acquistato il termocamino "Il Campione" della C.P.C., (puoi trovare traccia di quanto dico in questo forum facendo una ricerca sul campione e/o sul mio nome verso novembre 2006)in un primo momento ho avuto dei piccoli problemi ma erano dovuti ad un'errato montaggio della pompa di circolazione.
    In seguito non ho più avuto problemi di sorta (ho fatto acqistare il Campione anche a due miei amici e si trovano bene)
    Quests mattina, come tutte le mattine invernali, ho fatto accendere il camino dalle ore 5,30 fino alle ore 9,30 (4 ore)ed ho consumato un sacchetto di Kg.15 di pellet, quindi la metà di quello che consuma il tuo.
    A pellet ho messo la modulazione a 60° ed il camino mi raggiunge temperature di oltre 75°( a volte aiuto con un pezzetto di legna)la casa è di 120 Mq.
    Quando va in modulazione (ho tarato la centralina) di pellet ne scende pochissimo per mantenere costante la temperatura raggiunta.
    Puzza di fumo non ne ho assolutamente, altrimenti avrei preso anche drastici provvedimenti.
    Tu parli di perdite di pellet durante il funzionamento a legna, questo non mi è mai successo, non è forse che la centralina è settata che se cala la temperatura a legna riparte a pellet? io ho tolto questa funzione.
    Il canale di alimentazione del pellet mi si inceppa molto raramente e putroppo sempre quando non uso pellet di buona qualità (senza segatura nei sacchetti), è la segatura che inceppa il canale, ma basta una passata di spazzola ed è tutto a posto.
    Per quanto riguarda l'accensione della mattina, in questi tre anni non è partito soltanto una mattina perchè purtroppo si era bruciata la candeletta di accensione del pellet, io la sera lo mando spesso a legna facendo solo attenzione di non mandare molti residui sulla candeletta (se ci sono pezzi grossi di legno li metto di lato) per il resto provvede il camino a mandare un grosso getto d'aria per la pulizia del bracere sia al momento dello spegnimento e sia al momneto dell'accensione a pellet in modo da tenere la candeletta libera da impedimenti.
    Per quanto riguarda la poca chiarezza e come dici tu l'assenza di schemi specifici, posso solo dirti che io non sono un'idraulico ma un'impiegato che lavora in ufficio, eppure ti garantisco che mi sono montato tutto da solo, senza nessun progetto da parte di un tecnico, facendo anche il collegamento con la caldaia già esistente, facendo in modo che se per caso il camino non dovesse accendersi, automaticamnte parte la caldaia (è successo una sola volta)quindi non vedo grosse compllicazioni di sorta.
    Posso chiederti dove hai acquistato il camino?
    E perchè non ti rivolgi per questi problemi al titolare della C.P.C. Sig. Pino Campagnacci (dove ho acquistato il camino io)che è una persona molto gentile e disponibile.
    Da aprte mia posso dirti che se capiti a Capena (RM) posso farti vedere il mio camino con delle piccole migliorie da me fatte, luce interna, spia sportello aperto ecc.
    Se vuoi altre notizie sono a disposizione.
    Roberto.
    robertoserafini@tiscali.it

  • Leggi il regolamento del forum. Il tuo indirizzo IP: 23.20.60.138 viene memorizzato, ma non visualizzato.

    Il tuo nome:
    La tua email:
    Verifica. Riscrivi email:
    Oggetto del messaggio:
    Il tuo messaggio:

    La password è 320285. Inserisci la prima e l'ultima cifra della password senza spazi nel codice di controllo!

    Codice di controllo:
    Con l'invio del messaggio dichiari di aver letto:

    Dichiari inoltre di accettare la pubblicazione del tuo messaggio sul sito e di assumerti ogni responsabilità civile e penale in merito al contenuto del messaggio. La tua email serve come verifica utente per poterti contattare in merito ai contenuti del tuo messaggio e non viene pubblicata. Se inserisci un tuo indirizzo email valido, ti viene spedita una email che ti autorizza a pubblicare il messaggio.