Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Vai alla radice del thread

  • Oggetto: "Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco" di stefano G. del 02/10/2010, 14:11
    Salve a tutti, ho un caminetto foghet legna/pellet, scalda che è una meravuglia solo che ha un difetto che non riesco a risolvere:DOPO ALCUNE ORE, SI SPORCA ECCESSIVAMENTE IL VETRO SI ANNERISCA AL PUNTO DA NON VEDERE LA LEGNA ALL' INTERNO.
    Qualcuno sa indicarmi quale puo essere la soluzione a tale problema?
    P.S. molti hanno detto che può essere causa il scarso tiraggio della canna fumaria ma mio zio che ha una canna fumaria diritta ed oltre il colmo ed anche cibentata ha lo stesso problema con lo stesso caminetto.
    Di recente ho installato un aspiatore sul comignolo per aspirare l aria almeno quando carico la legna perchè prima in fase di carico mi fuoriusciva il fumo dalla porta di carico.
    La legna utilizzata e asciutta al 70% .
    SECONDO ME è PROPRIO UN DIFETTO DI QUESTI CAMINETTI CHE IL VETRO SI SPORCA COSI FACILMENTE, DOPO ALCUNI MINUTI DALL ACCENSIONE GIA SI OPACIZZA PER NON PARLARNE DOPO ALCUNE ORE.

  • Leggi il regolamento del forum. Il tuo indirizzo IP: 54.196.65.166 viene memorizzato, ma non visualizzato.

    Il tuo nome:
    La tua email:
    Verifica. Riscrivi email:
    Oggetto del messaggio:
    Il tuo messaggio:

    La password è 421598. Inserisci la prima e l'ultima cifra della password senza spazi nel codice di controllo!

    Codice di controllo:
    Con l'invio del messaggio dichiari di aver letto:

    Dichiari inoltre di accettare la pubblicazione del tuo messaggio sul sito e di assumerti ogni responsabilità civile e penale in merito al contenuto del messaggio. La tua email serve come verifica utente per poterti contattare in merito ai contenuti del tuo messaggio e non viene pubblicata. Se inserisci un tuo indirizzo email valido, ti viene spedita una email che ti autorizza a pubblicare il messaggio.

    Messaggi di risposta:

    Re: Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco di miky del 03/10/2010, 08:38
    Sicuramente è un problema di canna fumaria. Bisogna sempre rispettare il diametro di uscita, mai ridurre e soprattutto rispettarne la lunghezza minima che di solito sono 5 metri. Se non si usa tubo in acciaio e ci si connette ad una canna rettangolare in cemento quasi sempre si hanno problemi. Non dimenticate che il cuore di un camino o di una stufa è proprio la canna fumaria.
    • Re: Re: Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco di Gianni del 03/10/2010, 13:41
      I caminetti con serranda fumi (jollymec in questo caso) aumentano di rendimento tanto più quanto si chiude la valvola. Questo perchè i fumi caldi rimangono a contatto con le pareti di acciaio dentro la camera di combustione e lo scambio è prolungato. Con termometri professonali ho monitorato le temperature in fase di funzionamento e ho notato come a valvola quasi completamente chiusa la fiamma sia molto debole ma la temperatura di uscita aria (riscaldamento) sia altissima. Mentre a valvola aperta si scatena l'inferno in camera di combustione ma l'aria in uscita tende a essere più fredda poichè il calore se ne va in canna fumaria.
      Quindi più la valvola è chiusa più si avrà autonomia e rendimento all'aria. Unico problema è che far sostare i fumi in camera di combustione porta ad un annerimento eccessivo del vetro. Si migliora il problema con legna secca di 3 anni, i fumi sono minori e si innescano più facilmente.
      Biogna trovare un compromesso e comunque, pulire il vetro abitualmente, previene le incrostazioni difficili da eliminare.
      Solo inserti e stufe ben progettati risolvono il problema in modo "autonomo" potendo raggiungere temperature tali da pulire il vetro per effetto "pirolisi".
      Possessori di monoblocchi, sarete costretti a pulire il vetro spesso se volete godere della fiamma!
      Ciao!
    Re: Re: Soluzione caminetto chiuso fumo vetro nero sporco di Giovanni Iemmi del 04/10/2010, 00:21
    mi chiedo come si possa dire che di sicuro è la canna fumaria se non l'hai descritta...mah... comunque mi permetto di darti alcuni consigli validi su tutti i caminetti. La legna se è asciutta al 70% come dici, significa che ha il 30% di umidità che è troppo, dev'essere sotto il 20% per bruciare bene. Prova a tenere la valvola fumi aperta e lo sportello socchiuso (di 1cm) per i primi 5-10 minuti di accensione (il vetro si scalda e dopo si sporca meno). Il Foghet è un termocamino ad acqua? se è così è importante anche la temperatura di impostazione del termostato