La stufa a pellets vista internamente

Vista interna di una stufa a pellets MCZ

Abbiamo preso spunto dal catalogo MCZ per farti vedere a grandi linee come è fatta internamente una stufa a pellets.

Puoi vedere ben chiaro il meccanismo di alimentazione. Una cloclea (vite seza fine) pesca il pellets nel serbatoio e lo fa cadere nella camera di combustione. Di solito l'accensione da fredda avviene gettando aria a temperatura elevatissima sul pellets fino a farlo incendiare.

L' aspiratore aria comburente posto in basso convoglia l' aria nel bruciatore e contemporaneamente spinge i fumi della combustione nell'apposito scarico collocato posteriormente. Durante questo percorso i fumi caldi cedono parte del loro calore allo scabiatore di calore in alto. Questo calore viene sfruttato dal ventilatore aria calda che vi fa passare sopra aria fredda proveniente dall'ambiente che in questo modo si scalda ed esce calda dalle alette superiori della stufa.

Tutto il meccanismo viene controllato da una scheda elettronica dotata di microprocessore che in base a vari sensori e sonde interne alla stufa regola l'afflusso di aria e l'alimentazione in modo da ottimizzare la combustione.

Le stufe a legna