Migliorare il tiraggio: soffiatore eolico

Presentiamo una soluzione interessante per quelle canne fumarie che hanno problemi di tiraggio e che fanno fumo, rendendo necessario l' intervento di un fumista. Si tratta del soffiatore eolico o elettrico "Nila" proposto da www.nilasystem.it.

Da quanto riportato sulla teoria dei camini è risaputo quanto sia delicato il funzionamento di un camino e quanti fattori possano influenzarlo; fra questi il vento è certamente il più determinante. L' incidenza del vento può produrre o un aumento del tiraggio (venti ascendenti), o una riduzione dello stesso fino al suo azzeramento, e nel peggiore dei casi, alla sua inversione (venti discendenti).

Il trovato, che trae la sua efficienza dal qualsiasi vento, indifferentemente dalla sua direzione, oltre ad annullare gli effetti negativi dei venti discendenti, trasforma la loro energia in aumento di tiraggio del camino. L' innovazione, oltre a risolvere il problema dei venti discendenti e turbolenti, ha il suo vantaggio in presenza di un vento anche leggero, compensando quindi quei deficit di tiraggio dovuti a canne fumarie di altezza o sezione insufficienti, camini soggetti a vento di riflusso causato dalla pendenza del tetto, comignoli inadatti etc, etc.

Sono due soffiatori, uno eolico, funzionante sotto l' azione del vento e l' altro meccanico, funzionante con un ventilatore centrifugo elettrico.

Soffiatore eolico Nila

Soffiatore eolico "Nila".

Soffiatore eolico elettrico Nila

Soffiatore elettrico "Nila"

Il sistema è stato da loro usato e brevettato per risolvere i problemi di cattivo tiraggio, intervenendo sul comignolo con la semplice applicazione di un apparecchio senza modificarne, in modo significativo, la struttura ed il design dello stesso.

Il loro prodotto viene chiamato "Soffiatore eolico NILA" ed è stato presentato a “Casa Moderna 2005” fiera di Montichiari (BS) ed alla fiera Progetto Fuoco 2008 di Verona.

Da come ci hanno spiegato, il soffiatore eolico ha suscitato grande interesse fra fumisti, spazzacamini e visitatori in genere per la sua tecnica semplice e funzionale, capace di risolvere ogni problema di tiraggio a causa del vento.

Lo stesso principio del ”Soffiatore eolico”, che sfrutta l' effetto Venturi all' interno della canna fumaria, hanno pensato di usarlo per risolvere anche i problemi di cattivo tiraggio, dovuti non al vento, ma a cause strutturali del camino stesso.

La differenza di funzionamento è data dall'utilizzo di un ventilatore centrifugo, posto alla base del torrino, il quale genera un flusso d' aria da mandare al terminale del soffiatore, rendendo il funzionamento del soffiatore indipendente dalla presenza e dalla pressione del vento.

Il soffiatore elettrico, per le sue caratteristiche, può essere installato sulla parte non visibile del comignolo. In questo modo l' aspetto frontale del
comignolo non viene assolutamente modificato.

Si tratta quindi di un soffiatore che può funzionare sia con l' azione del vento o meccanicamente con un ventilatore centrifugo posto alla base del torrino. Il terminale NILA ha la funzione di soffiare verso l' alto, all' interno della canna fumaria, il flusso dell' aria proveniente dalla camera eolica o dal ventilatore elettrico.

La pressione dell' aria verso le uscite del comignolo genera per "effetto Venturi" una depressione nella parte sottostante al terminale, determinando l' aumento di tiraggio del camino. A loro dire e come dimostrano gli esperimenti di laboratorio da loro effettuati, di cui è stato fatto un video dimostrativo sotto riportato, i due sistemi eolico ed elettrico, possono risolvere la maggior parte dei problemi di cattivo tiraggio.

Il primo, quello eolico, funzionando da attivatore di tiraggio con la forza del vento, è indicato per risolvere i rientri di fumo causati dal vento in genere (venti discendenti, comignoli in zona di reflusso ecc.) in quanto in assenza di vento la sua funzione non è necessaria non essendoci problemi di tiraggio del camino.

Il secondo, quello elettrico, essendo un attivatore di tiraggio funzionante con la pressione dell'aria ottenuta meccanicamente, è in grado di risolvere il problema del cattivo tiraggio, qualunque siano le cause che lo hanno provocato.

Offre una totale garanzia di sicurezza anche in caso di interruzione di energia elettrica, in quanto non vengono né eliminate, né modificate le uscite già esistenti per l' evacuazione dei fumi. Inoltre essendo un accessorio che si applica sul comignolo già installato, non richiede la sostituzione dello stesso, lasciando immutato il suo design originale. Questa particolarità rende possibile la sua applicazione anche ai comignoli situati in centro storico, di solito non modificabili né sostituibili per precise ordinanze comunali.

Esempi di installazione.

Esempio di installazione del soffiatore Nila eolico Shunt
Nila Eolico

L'accessorio per comignoli in zona di reflusso elimina i rientri del fumo causati dal vento. La sua azione di anti-vento rende funzionale il comignolo con qualsiasi vento indipendentemente dalla sua altezza rispetto alla superficie del tetto. Aumenta la velocità dei fumi senza aspirare aria calda dall’ambiente
Si applica sui comignoli tipo Shunt o comignoli similari (1).

Aumenta il tiraggio del camino con qualsiasi vento.

Non necessita di manutenzione. Non ha parti meccaniche soggette ad attrito né altri meccanismi che possano bloccarsi. Funziona con il vento sfruttando l’effetto Venturi all’interno della canna fumaria. Non è soggetto al calore e alle incrostazione dei fumi. Inattaccabile dagli agenti atmosferici.

(1) Per comignoli con tetto inamovibile, in centri storici o in ogni caso dove è essenziale conservare il desaign del comignolo è possibile installare Nila elettrico sul lato non visibile del torrino.

Esempio di installazione del Nila Eolico con Shunt


Esempio di installazione del soffiatore elettrico Nila

RISPARMIO ENERGETICO AUMENTANDO IL TIRAGGIO CON I SOFFIATORI "NILA"

CONFRONTO TRA LA TECNICA DEI SOFFIATORI "NILA" ( EFFETTO VENTURI )
ED IL FUNZIONAMENTO DEGLI ASPIRATORI TRADIZIONALI PER CAMINI

DESCRIZIONE MECCANISMO SOFFIATORI "NILA"

I soffiatori Nila non sono aspiratori, la loro tecnica innovativa è stata progettata principalmente per aumentare il tiraggio della canna fumaria senza diminuire il rendimento termico del camino e di qualsiasi altro impianto di riscaldamento esistente nello stesso ambiente.

I soffiatori Nila non aspirano aria dall'ambiente. In questo modo si evita il raffreddamento dello stesso essendo trascurabile l'apporto d'aria esterna necessario per il tiraggio del camino. I soffiatori Nila utilizzano l'aria aspirata dall'esterno soltanto per generare un getto d'aria a pressione rivolto verso le uscite del comignolo aumentando la velocità dei fumi. L'aumento della velocità dei fumi crea una maggior depressione all'interno della canna fumaria per l'effetto aerodinamico Venturi aumentando il tiraggio del camino.


Tiraggio con aspiratore elettrico



Tiraggio con soffiatore  “NILA” elettrico

Dati Tecnici sintetici

Scheda tecnica


Scheda tecnica


Scheda tecnica

Grafico curva portata / pressione

Grafico portata - pressione

I soffiatori "Nila" Non sottraggono calore alla casa. Portata d'aria soltanto 124 Nm3/h. Scarica il grafico della curva portata/pressione in pdf



Video dimostrativo

Attivatori di tiraggio NILA

Presentazione dei soffiatori NILA con dimostrazione di funzionamento in laboratorio su comignolo in scala reale. Trasformazione di un comignolo non antivento in perfetto comignolo antivento con conseguente aumento del tiraggio del camino per effetto Venturi all'interno della canna fumaria.

Questo video presenta la simulazione del soffiatore elettrico "NILA" che applicato al comignolo esistente, è in grado di risolvere il problema di cattivo tiraggio per quei camini che fanno fumo.

Prodotto in esclusiva da:

Mazzocchi Giampaolo
Via L. Coccetti, 9 (Loc. Paciana) 06034 Foligno (PG)
Tel. +39 0742.23829
Fax: + 39 0742.318303

Web: www.nilasystem.it
Per informazioni: nilasystem@alice.it