Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Pagina:
  • Oggetto: info ispezione canna fumaria di damiano del 13/05/2010, 00:39
    Messaggio: salve vorrei sapere se è di normativa o di legge avere sulla canna fumaria il portello d'ispezione. Comprando una casa nuova mi sono trovato ad avere la canna fumaria esterna senza questo utile accessorio. Grazie in anticipo e a presto.
    • Re: info ispezione canna fumaria di Giovanni Iemmi del 13/05/2010, 17:22
      non ne sono certo al 100%, ma credo che la normativa non richieda specificamente lo sportello di ispezione, ma solo che la canna sia ipezionabile, quindi anche tramite un raccordo a T con tappo apribile al fondo
    • Re: info ispezione canna fumaria di Marco del 13/05/2010, 17:50
      Scusa canna Gas o legna.... comunque se mi ricordo bene la 71/29 per il gas lo vuole o comunque deve essere scovolabile e ispezionabile, la 10683 per la legna lo consiglia....

  • Oggetto: calo di giri ventola!!!! di fabio del 07/05/2010, 10:41
    Messaggio: Salve, e' gia' da qualche tempo che la ventola della mia iris, in potenza p1 e' calata di giri anche se la metto al massimo, che puo' essere sucesso? qualcuno sa darmi un aiuto? Vi ringrazio Fabio.
    • Re: calo di giri ventola!!!! di andrea del 11/05/2010, 16:51
      Ciao
      La stufa va manutenuta almeno due volte l'anno.
      Se è la IRIS che penso io attenzione ad utilizzarla con un tiraggio anomalo in quanto potrebbe far risalire il calore nel serbatoio del pellet con fondate "preoccupazioni".
      Consiglio di far effettuare una pulizia globale della stufa e dello scambiatore ed ovviamente del condotto fumi e relativa canna fumaria.

  • Oggetto: CANNA FUMARIA di grisai umberto del 10/05/2010, 17:36
    Messaggio: Buongiorno. Ho una stufa a legna posta in un corridoio che pur se con un condotto da fumo non proprio idoneo, ovvero costituito nella prima parte da comuni tubi per stufa sino al plafone e come canna fumaria dal plafone al comignolo ,da tubo cementizio coibentato,funziona discretamente.La domanda è questa : dovendo ristrutturare pur conservando la stufa nell'attuale posizione vorrei, smantellare l'esistente e sostituire con materiali più idonei e sicuri da utilizzare per ripristinare l'impianto.Anticipatamente ringrazio.
    • Re: CANNA FUMARIA di Andrea del 11/05/2010, 16:35
      Ciao
      il mio consiglio è quello di intubare la canna fumaria esistente con una tubazione in acciaio INOX 316L che abbia dm 200mm se supera i 6mt di altezza e 250mm se è sotto quella lunghezza.
      Inoltre prevedi di inserire una ispezione, meglio se ext che possa garantirti una facile pulizia del condotto.
      Facendo così qualsiasi prodotto legna/pellet potrà essere collegato a quella canna fumaria (ovviamente con dovute modifiche di programmazione per i prod a pellet)

  • Oggetto: qualità del pellet di Andrea del 11/05/2010, 16:27
    Messaggio: Ciao a tutti, devo acquistare il pellet per la prox stagione.
    Mi hanno consigliato il pellet di BELFUOCO di SEVESO.
    Qualcuno lo ha provato e sa dirmi se è di buona qualità?

    Grazie a chiunque potrà darmi indicazioni

  • Oggetto: scelta in base al rendimento di Alberto del 09/05/2010, 18:37
    Messaggio: Per un'abitazione di 344 m3 mi hanno consigliato di cercare per modelli di camini a legna macchine con potenze nominali di 12/13 Kw e con rendimenti dichiarati e garantiti alti.
    Selezionando le varie ditte ho trovato 2 modelli:
    il primo a convezione forzata della Montegrappa il MEGA FIRE con potenza nom.di 13,5 Kw e rendimento del 81%
    e l'altro della Jotul il I 18 panorama a convezione naturale con pot.nom.di 13 Kw e rendimento del 81%.
    Mi sapete dare un consiglio tra questi modelli che mi sembrano entrambi validi (rend.81%) o su altri che magari non conosco??
    Grazie.

  • Oggetto: Jotul, Fondis o.. di Francesco Fusco del 05/05/2010, 20:01
    Messaggio: Salve a tutti,
    vorrei un vostro parere sulla scelta di un'inserto per il mio camineto. Sono orientato su prodotti a lunga autonomia e ho visto in particolare 2 inserti, propostimi a prezzo simile, una cassetta fondis F2 e un'inserto jotul C22. Entrambi mi sono parsi di ottima fattura e concettualmente simili. Differenze secondarie: esteticamente piu bello (a mio gusto) lo jotul, fondis dichiara maggior autonomia. L'unica grossa differenza che ho colto è la mancanza nello jotul della farfalla fumi, presente e "automatica" nel fondis. Ora, visto che la canna fumaria di cui dispongo ha un notevole tiraggio (alta oltre 10m e incamiciata in acciaio, diametro 200mm) mi chiedevo se questa cosa fosse importante..se si mi conviene andare quindi sul fondis? Potete consigliarmi eventuali alternative nella stessa fascia di prezzo-potenza-dimensioni? Grazie.
    • Re: Jotul, Fondis o.. di Giovanni Iemmi del 05/05/2010, 21:12
      sono in effetti tra i migliori apparecchi sul mercato. Sicuramente qualunque altro apparecchio sarebbe difficile da gestire con un tiraggio così alto. Io ho lavorato a lungo con la Fondis e posso garantirti che ha tra i suoi pregi anche la durata nel tempo. Ti consiglio di chiedere al rivenditore il modello F50, che ha le stesse dimensioni e prestazioni della F2 ed esteticamente è un po' piu' bella a quasi parità di prezzo (poche decine di euro di differenza)
      • Re: Re: Jotul, Fondis o.. di Francesco Fusco del 05/05/2010, 21:47
        In pratica mi stai dicendo che con la mia canna fumaria sono adatti entrambi? Anche se lo jotul non monta la farfalla fumi?
        Per quanto riguarda il fondis il rivenditore non tratta piu il marchio, ha 2 F2 in magazzino che a sua detta "svende" a 1200 l'uno. Non so quindi se puo ordinarmi l'F50. Lo jotul mi è stato proposto (non dallo stesso rivenditore del fondis) a 1150 in versione senza ventilatori integrati. Come sono i prezzi?
        Grazie.
        • Re: Re: Re: Jotul, Fondis o.. di Giovanni Iemmi del 07/05/2010, 13:35
          sono sicuramente ottimi prezzi. Sull'ultimo listino che ricordo, la F2 era a circa 1500 + IVA. Io trovo che la Fondis sia migliore, ma sono sicuramente di parte perchè ne ho installate tantissime, ma anche lo Jotul nonostante non abbia la valvola va benissimo.

  • Oggetto: Edilkamin acquatondo prismatico 29 si o no? di Prospero del 06/05/2010, 23:39
    Messaggio: Salve a tutti gli Amici del forum, sto predisponendo la mia casa di circa 170 metri su due livelli con una unica centralina posizionata al piano terra per il montaggio di un termocamino acquatondo prismatico 29 a vaso chiuso per la produzione di acqua sanitaria e da riscaldamento (11 caloriferi)con apposito kit 5 e boiler di accumulo da 100 lt. Ho letto i vostri messaggi devo dirvi che mi sto scoraggiando e come gestire una piccola centrale atomica, non so se esiste un manuale d'uso si parla di condensa, temperatura non adeguata, montaggio sbagliato da parte dei tecnici delle canne fumarie, e quanto altro giri intorno al mondo termocamino.
    Datemi dei consigli utili su come gestire al meglio il montaggio della macchina evidenziando da parte vostra gli accorgimenti indispensabili per la buona riuscita di questa avventura.
    sicuro di un vostro Ringrazio anticipatamnte. Rino

  • Oggetto: informazione su stufa apellet di claide del 06/05/2010, 21:42
    Messaggio: ciao sono claide vorrei sapere se e possibile mischiare il mais con il pellet

  • Oggetto: TErmocamino aria & Acqua...conpresenti...esistono? di roberto del 05/05/2010, 15:36
    Messaggio: Sto progettando il sistema termico ed aeraulico della nuova casa che mi sto per far costruire che vorrei fosse in classe A.
    Vorrei integrare più fonti rinnovabili possibili ragion per cui, previsto solare termico, fotovoltaico, riscaldamento a pavimento ad acqua (o a corrente...)ricambio meccanico dell' aria con recupero di calore che vorrei integrare con un termocamino...acs quando acceso ed integrazione del riscaldamento a pavimento (se ad acqua...)nonchè integrazione dell' aria calda recuperata dalla ventilazione meccanica e integrazione dell' aria calda in caso di pompa di calore aria-acqua oltre ovviamente al recupero di aria già preriscaldata da una settantina di m di tubature interrate in giardino ed eventualmente passanti anche nel massetto aerato da granchi da 35 cm...
    A voi esperti del camino la domanda appunto dell' oggetto....esiste un termocamino che scaldi sia l' acqua che l' aria?
    Avevo sentito parlare di termocamini ad aria che con i fumi scaldavano anche l' acqua in una "caldaia da cappa"....ne sapete nulla?
    Grazie in anticipo per le risposte e l' attenzione.

  • Oggetto: info canna fumaria di dario del 03/05/2010, 13:42
    Messaggio: sto restaurando una casa di montagna e voglio installare un termocamino a legna e sfruttare una canna fumaria in materiale laterizio di sezione 25/20 altezza m. 5.50 da pavimento a filo comignolo.
    Secondo voi fumisti e' meglio utilizzare questa cosi' come e' o inserirgli dentro una di acciao con sezione rotonda? Di che diametro max la posso inserire? Come la posso isolare, magari vuotando della vermiculite in granuli tra l'acciaio e laterizio?
    Una info aggiuntiva che mi serve a capire se la canna fumaria e' alta abbastanza; da che altezza devo inziare a conteggiare l'atezza? Dal piano del fuoco del termocamino (circa 40 cm) o dal raccordo tra canna fumaria e uscita del termocamino (circa 150 di termocamino + 30 di raccordo)?
    Grazie in anticipo,

    Dario
    • Re: info canna fumaria di Giovanni Iemmi del 04/05/2010, 09:47
      in un 20x25 farà fatica a passare un 180, secondo me conviene usare un tubo inox ovale per ridurre meno la sezione (vista la scarsa altezza). Per quanto riguarda l'isolamento, meglio non mettere nessun materiale in mezzo, ma sigillarlo bene in alto e in basso e lasciare la camera d'aria tra tubo e canna in laterizio a fare da isolante. L'altezza della canna fumaria si misura dall'imbocco del tubo sul termocamino al filo delle aperture del comignolo
    • Re: info canna fumaria di Marco Lazzaroni del 04/05/2010, 14:04
      Concordo pienamente con Giovanni.... ma ricordati di verificare il passaggio a tetto se questo è in legno...
    • Re: info canna fumaria di dariolive del 04/05/2010, 17:03
      Ma per il tubo ovale ci sono delle misure standard?
      secondo voi con le misure che vi ho dato posso aver problemi ad installare il Piazzetta 810 HT ? Sono orientato su questa marca perche' la canalizzazione consigliata ha una sezione ridotta (7/8 cm) rispetto ai 12/15 di molti altri termocamini ad aria, cio' mi permette di avere meno problemi a nasconderli e a farli passare tra i muri in pietra.
      Riguardo questo tipo di termocamino, non vi sembra un po' troppo poco profondo????
      Qualcuno mi puo' dare una prezzata di massima per questo tipo di macchina???
      • Re: Re: info canna fumaria di Giovanni Iemmi del 05/05/2010, 13:36
        il produttore da cui mi fornisco io mi ha dato delle misure, ma non so se sono standard anche per gli altri, ti conviene informarti nella tua zona. Riguardo le altre domande, non conosco l'apparecchio, quindi lascio rispondere altri