Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Pagina:
  • Oggetto: Presa D' Aria di roberto del 17/09/2010, 14:22
    Messaggio: Salve, esiste una formula per calcolare la presa d' aria esterna per un camino?ù
    Esiste la possibilità che il camino "attinga"l' aria esterna dall' alto? Chessò...dal tetto? Penso alle canne fumarie a due...scomparti...
    • Re: Presa D' Aria di Giovanni Iemmi del 17/09/2010, 21:53
      si, esiste un calcolo che tiene conto di diversi fattori (dimensioni della bocca e sezione canna fumariain primis) per i caminetti aperti, per focolari chiusi troverai sicuramente la dimensione della presa d'aria necessaria sul manuale di istruzioni del tuo apparecchio.
      La presa d'aria come dici tu non si puo' fare perchè ci sarebbe rischio di rientro dei fumi.

  • Oggetto: Stufa a legna di MANUELA del 16/09/2010, 09:56
    Messaggio: Buongiorno a tutti! Spero che qualcuno dei partecipanti al forum possa venire in mio aiuto.
    Per casa nostra stiamo cercando una stufa a legna per riscaldare la zona giorno (120 mc circa) da collocare in salotto.
    Visitando diversi rivenditori ci siamo fatti qualche idea e indicativamente siamo orientati per gusto ed esigenze tecniche sui modelli di stufa con vetro panoramico, rivestimento esterno in ceramica, pareti interne rivestite in materiale refrattario di nuova generazione tipo (aluker, alutec), potenza max non superiore a 8 Kw.
    Fra le marche verso le quali siamo più indirizzati ci sono Piazzetta e MCZ; in particolare la stufa Quasar della ditta MCZ. Chiedo se qualcuno di voi la possiede o la conosce e sa darmi gentilmente qualche giudizio in merito.
    Allego per completezza il link con le specifiche del modello in questione:

    http://www.mcz.it/it/heating/p57-quasar-ceramica.html

    GRAZIE
    • Re: Stufa a legna di Davide del 16/09/2010, 21:19
      Ho letto il Vs.messaggio e vorrei non consigliarVi su un preciso modello o ad una marca in particolare,ma solamente precisare alcune cose.
      Per scaldare una zona di circa 120 mc (non conoscendo la disposizione delle stanze,l'isolamento ed ipotizzando un'altezza di 2,70 m dal pavimento al soffitto) avete bisogno di una macchina che raggiunga almeno i 13 Kw di potenza nominale.(non pot.max)
      Dico almeno perchè questo è un calcolo puramente teorico,ma utile a sfoltire la scelta e orietarsi su modelli più idonei.La stufa da Voi indicata ha una pot.max di 7,9 Kw (rendimento di 78,3 %),una pot.nom.stimata di 6 Kw,quindi adatta a scaldare 147 m cubi (se altezza soffitto 2,7 = 54 mc)
      Ciao.
      • Re: Re: Stufa a legna di manuela del 17/09/2010, 08:41
        Gentile Davide, forse non ho ben capito ma se io ho la necessità di scaldare 120 metri cubi (mc) e lei mi dice che con il modello di stufa indicata avente una potenza nominale di 6 Kw riesco a scaldare 147 metri cubi (le confermo che l'altezza è proprio 2,7 m), perchè allora mi suggerisce di acquistare una stufa di almeno 13 Kw di potenza nominale?
        Grazie
        • Re: Re: Re: Stufa a legna di Davide del 17/09/2010, 18:36
          Per un ambiente di 120 metri cubi (circa 45 m quadri) una stufa con una potenza nominale di 6 Kw è un'ottima scelta.
          Il calcolo fatto in precedenza partiva tenendo a riferimento un ambiente di 120 metri quadrati.
          Scusate per l'errore.
          Ciao.

  • Oggetto: isolamento termico per pareti di antonino del 17/09/2010, 01:17
    Messaggio: Salve a tutti,
    sono Antonino ,ho una cucina a legna che funziona benissimo da anni pero' ho l'inconveniente che il calore mi distacca l'intonaco della parete.
    qualcuno di voi potrebbe suggerirmi un qualche tipo di isolamento adeguato e che abbia anche un minimo di estetica, da applicare o attaccare tra cucina e parete??

    Vi ringrazio in anticipo.

  • Oggetto: Aiuto!Canna fumaria di Alessandra del 07/09/2010, 21:48
    Messaggio: Buon giorno a tutti. Dopo aver letto i vostri consigli, fatti diversi preventivi abbiamo deciso di acquistare un caminetto della Montegrappa il CMP02. Premetto che io e il mio fidanzato siamo neofiti ma siamo amanti del fuoco. Stiamo ristrutturando un alloggio posto in una vecchia cascina. Il caminetto sarebbe posizionato senza dover fare curve in una vecchia canna fumaria alta 12 m circa. Il precedente proprietario utilizzava un caminetto penso a pallet e la canna fumaria è stata utilizzata da un secolo per le stufe. subito sotto il nostro ingresso in canna fumaria (1,5 m circa) scarica i fumi di una cucina economica a legna un nostro vicino (la usa circa 1 volta mese). Sentiti i vari pareri avevamo pensato di intubare con acciaio la vecchia canna fumaria in mattoni usando un diam 180 e accollarci le spese per fare intubare anche il vicino (diam 120). Dopo mesi di ricerche e una videoispezione, ieri il muratore con una pila scopre che la canna fumaria ha un restringimento a circa 4 metri dal nostro ingresso...i due tubi non ci stanno!!Volevamo inserirci in canna senza intubare ma il rivenditore ce l'ha assolutamente sconsigliato, dicendo che ci riempivamo la casa di fumo. Altra soluzione sarebbe quella di intubare finchè i tubi passano (circa 4 metri) e poi lasciare liberi i fumi. Il caminetto funzionerà così? Conviene prevedere un tubo anche per il vicino? Spero tanto che qualcuno di voi possa rispondermi, non vorrei dover rinunciare al caminetto dopo averlo tanto sognato!!Grazie mille a chi vorrà rispondere
    • Re: Aiuto!Canna fumaria di Gianni del 08/09/2010, 13:22
      Mah, secondo il mio parere, con 12 metri di canna fumaria potresti utilizzare un 15 anzichè un 18 per il tuo caminetto.. essendo così lunga non dovresti avere problemi di tiraggio. Devi però sentire la Montegrappa e spiegargli il problema..
      Ciao.
      • Re: Re: Aiuto!Canna fumaria di Alessandra del 13/09/2010, 14:40
        Grazie mille Gianni per la risposta. Il caminetto l'abbiamo acquistato, ora speriamo di riuscire a risolvere il problema!
    • Re: Aiuto!Canna fumaria di Marco del 15/09/2010, 21:41
      Ciao, anche secondo mè dovrebbe funzionare lo stesso con il 15, ma è meglio che ti fai fare i calcoli da un fumista abilitato che poi ti rilascerà la dichiarazione di conformità delle due canne fumarie.
      Le leggi fisiche e le normative sono l'unica soluzione che hai
      Ciao

  • Oggetto: cucina economia a legna di gherardo del 14/09/2010, 11:30
    Messaggio: Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio/parere, abito in una mansarda lo scorso anno per il riscaldamento abbiamo utilizzato una vecchia stufa a legna tipo
    Nordica Mignon Cappuccino per intenderci, ma abbiamo sempre avuto problemi di fumo e difficoltà di accensione.
    Premetto inoltre che ho una canna fumaria ma essendo in mansarda il tiraggio è limitato.
    Per quest'anno vorrei cambiare ed ero deciso ad acquistare una stufa a pellet (avendo il tiraggio forzato non avrei più avuto problemi di fumo) ma girando per i vari rivenitori della mia zona mi è venuta una idea... le cucine economiche che si utilizzavano una volta.. avrei lo spazio giusto e mi piacerebbe esteticamente, ma ora il problema del tiraggio è risolvibile? ci sono cucine economiche che possono essere piazzate anche in posti dove il tiraggio naturale della canna fumaria è limitato?
    potete magari anche fornirmi dei modelli che possono andar bene?
    grazie a tutti
    • Re: cucina economia a legna di Gianni del 14/09/2010, 13:12
      Forse rivedendo il comignolo (consiglio un blindocom) e alzando un po' il finale della canna fumaria potresti ottenere risultati migliori... altrimenti si trovano belle cucine anche a pellet! Per esempio la CADEL fa una cucina (anche da inserire fra i mobili) a pellet. Sul sito la troverai.. Ciao!
    • Re: cucina economia a legna di Maik del 14/09/2010, 13:44
      In genere le cucine economiche danno meno problemi di fumo all'accensione perchè il focolare è posto relativamente vicino allo scarico fumi e in caso di tiraggio scarso è sufficiente bruciare qualche foglio di carta verso l'imbocco. Io ho in mansrda una nordica (mod. sovrana, credo..?) e sebbene la canna sia corta funziona alla perfezione.
      Se vuoi fare un prova accendi il fuoco "dall'alto"

      http://www.energia-legno.ch/energia-del-legno/tecnica-riscaldamenti/accensione-corretta.html

      nella stufa che hai ora, dovresti migliorare la situazione.
      Marco
    • Re: cucina economia a legna di Marco del 15/09/2010, 21:31
      Ciao, rivolgiti ad un fumista abiltato che dopo aver fatto bene i calcoli ti può ndicare quale apparecchio puoi utilizzare, le leggi fisiche sono la tua risposta...
      Ciao

  • Oggetto: canna fumaria di lucar76 del 15/09/2010, 21:12
    Messaggio: ho un problema e relativo dubbio abbastanza serio visto che ho avuto risposte diverse al mio quesito.
    mi hanno appena contro intubato la vecchia canna fumaria in inox da 15 con una da 13 però la maggior parte delle stufe a legna (danesi perlopiù) che ho visto hanno un'uscita da 15.
    tenendo conto che ci sono 6,5 mt di canna fumaria posso andare tranquillo o è meglio ripiegare su stufe con uscita inferiore?
    grazie
    Luca

  • Oggetto: PELLET DI QUALITA' di albainternational del 15/09/2010, 18:29
    Messaggio: Presso albainternational potete trovare pellet di grandissima qualità con certificati DIN E DIN PLUS.
    www.albainternationalsro.eu

  • Oggetto: Alutec o Ghisa x un Camino ? di Sandro del 14/09/2010, 23:11
    Messaggio: Vorrei comprare un camino chiuso con rivestimento interno in Alutec, ma non sono riuscito a trovare nessun paragone con i classici in ghisa. Quali sono i pro e i contro? Grazie

  • Oggetto: collettore d'aspirazione "lara"palazzetti di valter del 16/01/2010, 07:06
    Messaggio: dal lato esterno del collettore d'aspirazione della stufa lara palazzetti c'e' una finestra con 4 bulloncini...qualcuno di voi sa' dirmi se serve da ispezione e quindi x aspirare gli eventuali depositi ?
    non vorrei fare danni
    grazie a chiunque mi possa consigliare
    • Re: collettore d'aspirazione "lara"palazzetti di Dario del 14/09/2010, 20:53
      I 4 bulloncini è consigliabile proprio toglierli X fare una bella pulizia con l'aspirapolvere/cenere. Fai attenzione nel rimontarli, alla guarnizione.

  • Oggetto: Codici stufa Palazzetti mod. mini LARA di Dario del 14/09/2010, 17:46
    Messaggio: Vorrei gentilmente sapere la procedura x l'azzeramento delle ore di funzionamento della stufa ecofire mini LARA. Molte Grazie