Forum

Cerca nel forum:
or and

Vai alla radice del thread

Vai al messaggio precedente

  • Oggetto: "Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: TERMOCAMINO "Vulcano " contro "Clam"" di Luigi Savino del 26/11/2007, 15:52
    Gentili signori, cercherò di fare chiarezza per qiuanto mi e possibile. Il primo Luglio è entrata in vigore come termine ultimo la norma Europea EN 13229, che ha sostituito la norma nazionale UNI 9841. Tra le due norme ci sono grandi differenze. La norma nazionale era facoltativa e si interessava quasi esclusivamente del rendimento termico dei termocamini, la nuova norma Europea invece è obbligatoria e riguarda il termocamino sotto molteplici aspetti: i materiali con cui è costruito, gli spessori minimi, i passaggi dei fumi, le intercapedini d'acqua, il collaudo in azienda, il rendimento energetico, le emissioni ecc. Anche il metodo di prova è differente. Essendo la norma obbligatoria, tutto questo deve essere accertato da un "ente notificato". Solo dopo aver eseguito tutte le prove ed essere state tutte conformi a quanto stabilito dalla norma il costruttore può apporre il marchio CE e commercializzare il prodotto. In caso contrario non può commercializzarlo. Per quanto riguarda la Vulcano, fino alla fine di Giugno ha venduto termocamini costruiti secondo la norma nazionale ed ha usufruito della possibilità di poterli autocertificare. Il primo Luglio ha presentato al mercato un nuovo termocamino costruito secondo la nuova norma Europea. Questo nuovo termocamino è stato sottoposto a prova e certificato dall'ente notificato IMQ primacontrol e già da tempo sono marcati CE. Sui nostri cataloghi e sul nostro sito internet sono presenti i relativi risultati di laboratorio.

    La norma Europea EN 13229 riguarda la costruzione del termocamino. Per quanto riguarda la sua installazione vi sono due norme nazionali: la UNI 10683 che si occupa del'installazione strutturale e cioè per quanto riguarda la canna fumaria, la tenuta di un eventuale solaio, eventuali prese d'aria ecc. mentre la UNI 10412:2 si occupa dell'aspetto idrotermico. Queste due norme sono aggiornate e contengono anche quanto previsto da leggi e norme precedenti. In definitiva, applicare queste norme significa rispettare lo stato dell'arte attuale. Come Vulcano, stiamo preparando un libretto di istruzioni che uscirà a breve e conterrà il sunto di quanto previsto oggi da tutte le leggi e le norme in vigore. Appena pronto sarà reso pubblico su internet.

    A conclusione, ribadisco che a mio parere le norme sono importanti e vanno rispettate ma va tenuto in considerazione anche il fatto che la legna non è come il gas o il gasolio dove i risultati di laboratorio sono poco differenti da quelli pratici che si realizzano a casa delle persone. Nel caso della legna questi risultati si differenziano di moltissimo. Per questo motivo la Vulcano riporta nella sua informazione sia i risultati di laboratorio che quelli pratici e li garantisce in modo totale e inequivocabile. Vulcano ha questo modo di fare e rispetta le aziende che si muovono in maniera differente. Rispetta anche le persone che ritengono sbagliato il nostro sistema. Ognuno è libero di esprimere le sue opinioni anche sul nostro prodotto e sulla nostra azienda, purchè li riporti come propri pensieri e non come fatti certi quando certi non sono. Vi saluto cordialmente. Luigi Savino

  • Leggi il regolamento del forum. Il tuo indirizzo IP: 54.167.196.208 viene memorizzato, ma non visualizzato.

    Il tuo nome:
    La tua email:
    Verifica. Riscrivi email:
    Oggetto del messaggio:
    Il tuo messaggio:

    La password è 414973. Inserisci la prima e l'ultima cifra della password senza spazi nel codice di controllo!

    Codice di controllo:

    Con l'invio del messaggio dichiari di aver letto:

    Dichiari inoltre di accettare la pubblicazione del tuo messaggio sul sito e di assumerti ogni responsabilità civile e penale in merito al contenuto del messaggio. La tua email serve come verifica utente per poterti contattare in merito ai contenuti del tuo messaggio e non viene pubblicata. Se inserisci un tuo indirizzo email valido, ti viene spedita una email che ti autorizza a pubblicare il messaggio.

    Messaggi di risposta:

    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: TERMOCAMINO "Vulcano " contro "Clam" di silvius del 26/11/2007, 17:13
    Grazie per i suoi chiarimenti,

    Io ho acquistato il suddetto termocamino circa 2 anni fà, cosa cambia dal mio termocamino a quelli attualmente in vendita ?

    Come avete realizzato la protezione catodica delle lamiere ? posso installarlo anch' io ?



    Saluto
    • Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: TERMOCAMINO "Vulcano " contro "Clam" di Paolo del 04/01/2008, 16:14
      Ho acquistato un vulcano 30 da quest'estate e devo dire di essere molto soddisfatto... Poichè questo è il mio primo camino non posso fare paragoni, però tutti i miei amici, quando vengono a casa mia e vedono come brucia, come scalda e quanta legna metto in una serata mi confermano che è un ottimo prodotto!!

      Io lo utilizzo come un normale termocamino, senza cioè fare il carico di legna iniziale da 30 kg. ma comincio con un carico di legna tipo pallet tagliato, per portarlo velocemente in temperatura, dopo circa 20 minuti comincio a inserire i ciocchi di legna!!

      Cos'è questa storia della garanzia da rispedire??? io non ho spedito nulla... sono ancora in tempo???