Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Pagina:
  • Oggetto: info per impianti produzione carbone di stefano del 27/01/2006, 09:21
    Messaggio: buongiorno,

    sto effettuando una ricerca in rete sulle tecnologie di produzione di carbone da legna. quello di cui avrei bisogno è avere delle informazioni sulle caratteristiche tecniche e strutturali degli impianti sia tradizionali (carbonaie) ma soprattutto "moderni" per la produzione del carbone.

    Se qualcuno conosce dei link che potrebbero aiutare la mia ricerca sarei ben lieto.

    grazie per l'attenzione,
    saluti
    stefano
    (Seravezza - Lucca)

  • Oggetto: ventilazione caminetto a convezione di aupaz del 27/01/2006, 08:39
    Messaggio: Salve a tutti. Volevo sapere se c'è in commercio qualche accessorio e apparato per far diventare un normale caminetto a convezione chiuso in ventilato.... Grazie.

    aupaz@libero.it

  • Oggetto: Legna camino di Federico del 26/01/2006, 20:40
    Messaggio: Sono intenzionato ad installare un camino.
    Purtroppo non ho idea del tipo di legno da usare e i relativi prezzi (di massima) per una valutazione dei costi.
    Grazie in anticipo.

  • Oggetto: Vetro ceramicato di Luigi del 26/01/2006, 19:22
    Messaggio: Avrei bisogno del recapito di un artigiano per la realizzazione di un vetro ceramicato con telaio per un caminetto tradizionale con doppia apertura.
    Grazie

  • Oggetto: ma esiste la doppia combustione? di sonia del 24/01/2006, 15:21
    Messaggio: Alcune ditte affermano che i propri camini ad aria possono realizzare la doppia combustione con relativa maggiore resa calorica, mentre altre sostengono che non esiste è una pura illusione. Chi ha ragione?
    • Re: ma esiste la doppia combustione? di enrico del 26/01/2006, 19:08
      la doppia combustione esiste... si tratta di bruciare il monossido di carbonio rimasto incombusto nella camera prima di espellerlo. semplice come spiegazione ma alla fine di questo si tratta

  • Oggetto: malfunzionamento minnie palazzetti di enrico del 26/01/2006, 18:53
    Messaggio: ho una minnie della palazzetti ormai da più di un anno ed ho capito che molte mancate accensioni dipendono da 3 fattori principali e cioè,
    1- scarico , il mio e a parete senza niente certo non è a norma, ma manca le accensioni se fuori c'è vento forte basta proteggere lo scarico fumi ed una volta avviata nn si spegne
    2- lo sportellino non è chiuso bene, basta uno spiffero d aria nella camera di combustione e lei nn parte
    3-ceneri pulite sempre con una aspira polvere le ceneri nel braciere e nel tubo dell accensione.
    oh ragazzi a me nn da più problemi.....ma tutto sommato devo dire che sono pienamente soddisfatto della stufa e credo che rispetto ai possessori della iris (edilkamin) e qualche altra ancora sono stato fortunato, cmq quello che dite e fastidioso è vero.

  • Oggetto: caldaia policombustibile a biomassa di DanieleIS del 25/01/2006, 15:42
    Messaggio: Ciao a tutti, sono in procinto di ristrutturare casa e vorrei cambiare il vecchio termocamino con una caldaia policombustibile a biomassa da 25000Kcal, vorrei sapere grossomodo(anche sapendo che i prezzi variano da zona a zona e da stagione a stagione) i prezzi al quintale del combustibile, sia esso pellets, cippato, bucce di noccioline o granturco.
    Sapendo che più o meno consumo 90q.li di legna a stagione(ottobre-aprile) vorrei sapere quanto pellets o altro andrò a consumare al momento del cambio.
    P.S. potete consigliarmi qlc marca di caldaie policombustibili.
    Grazie e ciao

  • Oggetto: caminetto termoventilato su 3 piani di Alessandro del 23/01/2006, 17:45
    Messaggio: Buongiorno a tutti.
    Ho una casa di 3 piani (50 mq a piano) e volevo riscaldarla con un caminetto termoventilato nel piano in mezzo. Volevo sapere se la termoventilazione al piano terra funzionerebbe.
    Grazie
    • Re: caminetto termoventilato su 3 piani di Mario centroedilescrudato@libero.it del 26/01/2006, 18:20
      Ciao! ti confermo che è possibile riscaldare un piano abitativo posto al di sotto del piano nel quale si trova il termocamino stesso.
      Infatti, si tratterebbe di incanalare l'aria calda uscente da una delle due bocchette principali del camino e di portare questa canalizzazione al piano inferiore.Non ci sarebbero problemi in quanto l'aria calda scenderà (anche se ti puo' sembrare un controsenso visto che solitamente sale)perchè comunque spinta da un ventilatore,che in genere ha una potenza di 700/800 mc/h. Ti consiglio di far fare un sopralluogo preventivo ad un tecnico.
      saluti

  • Oggetto: Pellet cippato?? di Alvarez del 26/01/2006, 16:44
    Messaggio: Nella mia stufa a pellet o provato a metterci del mais comprato in un negozio di mangimi e ho ottenuto un ottimo risultato di calore rispetto al pellet.
    Poi ho provato a metterci delle nocciole di olive aquistate in un magazzino di scarti olivastri ma il risultato non e' stato dei migliori come immaginavo e puzza anche.
    Alla fine ho messo delle bucce di mandorle o noci e voila' la stufa scalda che sembra prender fuoco.

  • Oggetto: Informazione su caminetto Montegrappa di Alex69 del 26/01/2006, 15:24
    Messaggio: Sarei intenzionato ad installare un caminetto a ventilato e mi sto visitando i vari rivenditori. Mi manca ancora Montegrappa, ne ho sentito parlare bene e dalle foto che ho visto sarei interessato al modello Agordo con Quadra plus.
    Domande:
    quanto costerà all'incirca?
    il rivestimento è "massiccio", cioè i mattoncini di marmo sono interi o sono solo di piccolo spessore per rivestimento?
    grazie a tutti quelli che mi sapranno dare risposte e consigli