Home page
Pubblica annunci qui
Archivio articoli
Mappa sito
Cerca nel sito
Ricerca specializzata

Abbandono: un fuoco che si spegne

Le aziende
Link utili
Domande
Interviste

New Forum

Archivio messaggi
Regolamento Forum

Bibliografia

Mercatino New
Fiere e mostre
I restauratori

Chi siamo
Lettere



Scrivi allo Staff di fuocoelegna.it:
Indirizzo email


Staff fuoco e legna

Via Grazioli 10
I - 10076 Nole (To)


Scrivi al Webmaster
Informativa privacy

Aggiornata al
19 December 2006




Forum sul riscaldamento a legna
caminetti stufe e caldaie a legna e a pellets


Cerca nel forum:
or and

Pagina:
  • Oggetto: palazzetti multifire di Aosta del 07/01/2006, 22:11
    Messaggio: sono interaasato all'acquisto di inserto multifire 70 della palazzetti. Mi chiedo però quali siano i dispositivi di sicurezza finalizzati ad evitare che l'apparato emetta fumi all'interno dell'abitazione in casi di problemi di tiragggio quali pressione atmosferica bassa o parziale otturazione del condotto di evacuazione fumi considerato che il prodotto sfrutta il tiraggio naturale e non agisce in aspirazione forzata. Qualcuno può rispondermi grazie.



  • Oggetto: Stufe hydro CS THERMOS di colpaccini del 07/01/2006, 13:13
    Messaggio: Buongiorno, qualcuno ha informazioni sulle stufe hydro csthermos ?
    Affidabilita', qualita' dei materiali, efficienza,facilita' di pulizia, installazione, assistenza...

    Grazie

  • Oggetto: caldaie a legna di michele del 07/01/2006, 01:06
    Messaggio: Avrei intenzione di comprare una caldaia a legna
    solamente per il riscaldamento della casa, tramite l'impianto dei termosifoni, ho una casa di 90 mq su un piano vorrei dei consigli su quale marca e modello a la proporzione qualità prezzo migliore. ciao e grazie

  • Oggetto: Caminetto a pellet di Giorgio del 06/01/2006, 21:11
    Messaggio: Ho intenzione di restaaurare un piccolo maso situato in una contrada di Roana non raggiunta dal gas, essendo provvisto di camino a legna mi e'stato consigliato di inserirvi all'interno un bruciatore a peller al quale poi si potrebbero collegare eventuali radiatori per il riscaldamento delle stanze, 3 locali, totale 55 mq, mc.130 circa.
    Grazie a quanti mi vorrano dare suggerimenti, consigli ed eventualmente nomi di ditte istallatrici di questo prodotto nelle vicinanze di Roana.

    Giorgio

  • Oggetto: AIUTO DISPERATO di marta, BOLOGNA del 05/01/2006, 14:53
    Messaggio: Salve a tutti. La mia famiglia ha acquistato da più di un mese un termocamino ad acqua per il riscaldamento domestico e acqua calda. Ci fu detto dal rivenditore che installarlo sarebbe stata una sciocchezza e ora ci ritroviamo disperati in quanto gli idraulici che son venuti a veder limpianto da fare hanno preventivato cifre esorbitanti a partire da 3.500 euro ad arrivare persino ai 6.000 euro giustificandosi attraverso il costo alto dei materiali (elettrovalvole, circolatori, tubi e quant'altro...). Il problema, oltre ovviamente il costo dell'installazione, è che alla fine mi viene a costare di più l'idraulico che il termocamino stesso, pagato 3570 euro!!!Non sappiamo più a che santo votarci. Avete qualche consiglio tecnico e non da darci?GRAZIE ANTICIPATAMENTE!
    • Re: AIUTO DISPERATO di iorio del 06/01/2006, 03:17
      Dispiace leggere messaggi come questo!Prima di prendervela con l'idraulico dovete ammettere di aver fatto un grosso errore a " fidarvi " di quel rivenditore che se serio ora dovrebbe assere lui ad istallarvi il camino al costo di una sciocchezza.Prima di procedere all'acquisto di stufe,camini o caldaie bisogna valutare attentamente che tipo di lavori sono necessari all'abitazione per essere in regola ed in sicurezza.

  • Oggetto: termocamino idro combinato legna e gas di luigi del 05/01/2006, 23:00
    Messaggio: Vorrei sapere come và il termocamino Jolly mec Mod. combi idro sistem e se ci sono delle valide alternative sul mercato

  • Oggetto: caldaia combinata legna-cippato di masseta del 05/01/2006, 22:52
    Messaggio: Ho intenzione di acquistare un caldaia combinata legna-cippato visto che mi autoproduco il combustibile.
    Devo collegarla all'impianto di radiatoti esistenti e fabbisogno di acqua calda.
    Quale tipo di cladaia mi consigliate?
    Ho un appartamento di 130mq con altezza di 3mt a muri pieni.
    Quali sono i prezzi?
    grazie

  • Oggetto: temperatura canna fumaria di giada del 02/01/2006, 10:54
    Messaggio: che temperatura può raggiungere la parete esterna di una canna fumaria in acciaio inox non doppia camera di un termocamino? grazie a chi saprà darmi una risposta.
    • Re: temperatura canna fumaria di giocofuoco del 04/01/2006, 16:25
      ...?
      diventa di sicuro rossa.
      dovrei avere uno schema dell'impianto.
      ciao Roberto
      • Re: Re: temperatura canna fumaria di mario del 04/01/2006, 21:58
        io ho misurato la temperatura sulla canna fumaria in acciao inox in prossimita dell'uscita della cappa ed è risultata 65 gradi.quando c'e' stata molto fiammaho misurato 75 gradi.
    • Re: temperatura canna fumaria di Marcello Rossini del 05/01/2006, 19:19
      Posseggo un caminetto con una sonda di temperatura all'interno della canna. Le temperature dei fumi e quindi anche della canna varia dagli 85°C ai 200°C.

  • Oggetto: Aiuto a proposito di legna bagnata... di Marco del 05/01/2006, 17:08
    Messaggio: Ciao a TUTTI.
    Premetto che è il primo anno che vado a legna e non sono un esperto del settore.
    Siccome ho quasi finito le mie scorte di legna oggi sono andato a chiedere ad un vecchio signore legnaiolo se avesse 10q circa di legna disponibile.
    Lui mi ha risposto positivamente e mi ha mostrato il suo bel "mucchio" di legna non coperta in mezzo al piazzale.
    In questi giorni è piovuto molto nella mia zona quindi la legna è bagnata.
    Alla mia domanda circa il variare del peso fra legna bagnata ed asciutta il vecchio signore mi ha risposto di stare tranquillo: "su 10q di legna bagnata al massimo ci saranno 10 chili di acqua".
    Personalmente la ritengo una "sola".
    C'è qualcuno che mi può dare istruzioni in merito?

    Ciao e grazie

  • Oggetto: legna da ardere di massimo del 05/01/2006, 16:38
    Messaggio: Premetto che non ho molto spazio dove stoccare la legna quindi non posso comprarla e farla stagionare a mio piacere. Nella mia zona (provincia Milano nord-ovest) non trovo legna ben stagionata (almeno due anni), al massimo la fanno invecchiare un anno con l'altro e la rivendono per "bella secca".
    Qualcuno sà darmi qualche dritta?
    A proposito a che prezzo la trovate? da me si trova robinia già tagliata e spaccata a 10/13 eurini.

<< Pagina precedente | Pagina successiva >>