Forum Fuoco e Legna

Cerca nel forum:
or and

Pagina:
  • Oggetto: calcolo consumo legna per stufa di carmelo. del 15/04/2022, 23:35
    Messaggio: avrei bisogno di capire i calcoli per sapere quanto calore in kw/h devo dare in 1 ora a 407, 232 kg di aria per innalzare la sua temperatura di 1 °C..
    sarei grato se poteste rispondermi con il calcolo matematico Grazie.

  • Oggetto: Massima temperatura stufa a legna di Fabio del 28/03/2022, 08:44
    Messaggio: Buongiorno, premetto che ho recentemente (e felicemente) acquistato la stufa GEMMA FORNO "Elegance Bianco Infinity".
    L'installazione è avvenuta da installatori professionisti che hanno provveduto secondo regola d'arte, con tubo scarico fumi 130 mm doppia parete che è stato installato verticalmente sino all'uscita dal tetto (tetto di cemento NON di legno).

    Durante la prima accensione, ho provveduto con poca legna gradualmente a mandarla in temperatura. Come da indicazioni dei tecnici (e del manuale di istruzioni) ho tenuto finestre aperte per odori.

    Poi aggiungendo poca altra legna (e mantenendo l'aria primaria semi-aperta) la temperatura è arrivata (leggendo su termometro del forno) a 400 °C.

    DOMANDA: trattandosi di prima accensione, anche se il fondo scala del termometro del forno è di 500 °C e pur avendo raggiunto temperatura in maniera graduale, posso avere creato dei danni alla stufa/canna fumaria portandola a questa alta temperatura di 400° C ??

    Eventualmente quali vostri suggerimenti potete darmi su come accertare eventuali danni.

    P.S. La stufa non fa fumo da alcuna parte, i fumi dallo scarico tirano benissimo e non ci sono anomalie di alcun genere, ma lo scrupolo mi è venuto parlando con alcuni conoscenti che mi dicono di non superare mai i 250/300 ° C.

    Grazie per la cortese disponibilità!!!

  • Oggetto: Inserto Invicta convenzione naturale di Stefano del 19/03/2022, 17:25
    Messaggio: Un saluto a tutto il
    forum, mi chiamo Stefano, è la prima volta che scrivo.
    Possiedo un caminetto a camera aperta ad angolo.
    Voglio collocare un inserto chiuso per poterlo usare.
    Ad angolo senza spendere tanto avrei trovato questo:
    https://www.uniflam.it/products/inserto-ad-angolo-700-con-vetro-destro/
    che è prodotto da Invicta France.
    Lo voglio senza ventole e questo andrebbe bene anche per il costo.
    La domanda è nella forma strana dell'inserto con quella cupola in ghisa che suppongo serva da scambiatore.
    ne ho visti pochi così.
    Forse è la forma di una volta?
    Secondo voi è valido uguale?
    Grazie per le risposte.

  • Oggetto: Stufe legna Lacunza di Enrico Sabini del 08/03/2022, 03:24
    Messaggio: Buongiorno,
    Vorrei sapere di più sulle stufe a legna lacunza, in particolare il modello altea.
    Sono affidabili e di buona fattura?
    Grazie a tutti anticipatamente
    Enrico

  • Oggetto: Stufa klover di Gianluigi ... del 19/01/2022, 14:42
    Messaggio: Salve io abito in montagna sotto il gran sasso ho installato 15 anni fa un termocamino Clam che purtroppo si è bucato.
    Adesso sarei intenzionato a montare una termostufa klover belvedere 30 qualcuno ha esperienza su questi apparecchi?
    • Re: Stufa klover di Raffaella del 26/02/2022, 08:47
      Volevo dire Gianluigi e ho scritto Roberto, mi sono confusa con un messaggio precedente. Cmq sempre disponibile se ha domande sulla Klover belvedere e se posso essere utile volentieri :) :)

  • Oggetto: Klover di Raffaella del 26/02/2022, 08:36
    Messaggio: Buongiorno Roberto, io ho installato la Klover belvedere 30 a casa mia nel 2015. Abito a Forlì (FC). Se posso esserti utile chiedi pure. :)

  • Oggetto: Tiraggio canna fumaria di Luca Giannandrea del 25/01/2022, 22:45
    Messaggio: Buonasera a tutti.La mia domanda è semplice ma non sono riuscito a trovare una risposta esaustiva da nessuna parte.Il mio camino (La Nordica angolo 500)Si collega alla canna fumaria esterna doppia parete da 180 mm di 5 mt di lunghezza attraverso un canale da fumo dello stesso diametro di circa un metro.E' influente ai fini del tiraggio della cappa l'elemento di canna fumaria posto sotto il collettore a T oppure è ininfluente o addirittura dannoso ? Cioè volendo aumentare il tiraggio complessivo della cappa, aggiungendo elementi al di sotto del punto in cui il canale da fumo si innesta nella canna fumaria è equivalente ad aggiungerli in cima? Grazie

  • Oggetto: Portanza refrattario di Roberto del 24/01/2022, 20:37
    Messaggio: Buonasera,
    mi chiamo Roberto e scrivo dalla pianura veneta.
    A breve dovrò costruire un camino per grigliate, diciamo più che altro un barbecue al chiuso da usare sporadicamente per non più di un'ora-ora e mezza continuative.
    Il manufatto verrà a trovarsi in un piccolo proservizio esterno e completamente scollegato dall'abitazione.
    Tanto per darvi un'idea ho in mente di realizzare uno di quei BBQ con la cappa a forma di piramide maya sfalsando i mattoni all'interno man mano che si sale verso la canna fumaria, che sarà lunga max 2 metri, per cui penso che la dimensionerò a 1/8.
    Vedrò poi se regolarizzare la forma interna della cappa scalpellando via gli spigoli e uniformando tutto con il gesso.
    Mi sono imbattuto qua e là nelle utilissime linee guida del geom. Bagnolini.

    Con la muratura me la cavo bene, ma non ho mai adoperato materiali refrattari.
    Qui dalle mie parti trovo mattoni 22*11*6 oltre alla la relativa malta.
    Non avendo particolari necessità estetiche, e a prescindere dal costo del materiale, vorrei sapere se posso costruire l'intero manufatto con questa tipologia di mattoni o se è preferibile distribuire il peso su mattoni tradizionali e usare il refrattario solo come rivestimento.
    Grazie a chi vorrà rispondermi.

  • Oggetto: uscita fumi troppo piccola di Enrico Berto del 23/12/2021, 23:39
    Messaggio: Ho visto un caminetto che mi piace ma ha l'uscita dei fumi più larga di quella predisposta sulla mia casa (200 contro 150).
    E' possibile installare lo stesso il camino con una riduzione e poi utilizzare, per esempio, un tirafumo?
    Quali sarebbero, se ce ne sono, gli interventi da fare in questo caso?
    grazie.
    • Re: uscita fumi troppo piccola di Piero del 07/01/2022, 13:58
      Eviterei il tirafumo. Cerca una stufa con diametro uscita fumi idoneo alla tua canna fumaria.

  • Oggetto: Stufa a legna: dubbi, domande di Il tuo nome Giuseppe del 25/11/2021, 17:00
    Messaggio: Buonasera a tutti.

    Mi chiamo Giuseppe ed abito in pianura padana.
    Sto cambiando casa e vorrei installare una stufa a legna, prevedendo una spesa finale (con detrazioni e/o sconto in fattura) di circa 2.000/2.500?.
    Mi servirà per scaldare un unico locale (sala + cucina) di circa 40 mq, alto 2,70 ? avente una scala che va al piano superiore, dove ci sono 3 camere ed un bagno, per altri 40 mq circa.
    In verità m?interessa che scaldi soprattutto il locale in cui verrà posata e verrà usata come supporto al riscaldamento a metano.
    Sono orientato verso una di quelle tonde, con sportello di vetro, ampio, per vedere la fiamma (che è poi il suo bello).
    Ho visitato alcuni rivenditori qui, in pianura, che non mi hanno convinto? alla fine ne ho trovato uno davvero preparato,
    che vende stufe sul serio, in una valle montana bergamasca.
    E quindi è probabile che la acquisterò lì.

    Però, ho alcuni domande/dubbi che vi giro >

    - Marca della stufa > il rivenditore di cui ho scritto, mi ha proposto una tedesca Hase, modello Basilia.
    Qualcuno di voi conosce tale marca?
    Ho avuto modo di ?toccare? con mano quelle esposte della medesima marca e, a confronto delle altre stufe presenti (prevalentemente italiane), la differenza è palese, a livello di robustezza, rifiniture (ed anche di prezzo).
    In effetti i tedeschi sono sempre stati proverbiali nella costruzione di prodotti resistenti nel tempo.
    In questo caso hanno anche azzeccato il design: insomma la stufa è davvero stupenda.

    - Il secondo quesito riguarda il tipo di stufa.
    Io ? prima di trasferirmi in pianura ? abitavo in montagna e l?ho sempre utilizzata per il riscaldamento.
    Di tipo economico, con carica dall?alto ed ultimamente anche una grande, con portello frontale, di vetro.
    Ecco, in merito a quest?ultima, ricordo che il grosso problema si presentava al momento del carico della legna, perché la fuoriuscita di fumo nel locale era davvero tanta, troppa.
    Per cui la domanda è, per chi ha questo tipo di stufa: la fuoriuscita di fumo avviene anche con i prodotti più recenti?
    Ve lo chiedo perché la mia, risaliva almeno a 20 anni fa e credo che nel frattempo i prodotti siano stati migliorati, in quest?anni, no?

    Ecco, spero di essere stato sufficientemente chiaro, ringrazio in anticipo chi mi vorrà rispondere.

    Buona serata!
    • Re: Stufa a legna: dubbi, domande di Piero del 07/01/2022, 13:53
      Dalla stufa non deve uscire fumo. Se esce fumo, vuol dire che c'è qualche malfunzionamento e la stufa va spenta.